Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2003
IRAQ: UNA GUERRA PROVOCHEREBBE CATASTROFE UMANITARIA; ONU

(ANSA) BAGHDAD - I programmi umanitari dell'Onu per l'Iraq vanno avanti a pieno ritmo, non hanno subito alcun rallentamento a causa della crisi in atto ma, indubbiamente, una guerra contro questo Paese provocherebbe una ''catastrofe'' di dimensioni bibliche, con oltre 11 milioni di persone ridotte alla fame e in grave pericolo di vita.
A rilanciare l'allarme - mai abbastanza ribadito dai media internazionali - e' Veronique Taveau, portavoce dell'ufficio del coordinatore del programma umanitario dell'Onu per l'Iraq (Unohci), il portoghese Ramiro Lopes da Silva. ''Intanto - esordisce Veronique, giornalista e sino a poco tempo fa corrispondente da Roma di una Tv francese - vorrei mettere in chiaro che non e' esatto, come e' stato scritto nei giorni scorsi, che quasi la meta' del personale dell'Onu in Iraq, ad esclusione degli ispettori dell'Unmovic e dell'A…


Homepage



Creative Commons Attribution 4.0 International license used for original contents.