Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2019

CasaPound in visita in Siria, perché i neo fascisti amano così tanto Assad

Nazionalismo, propaganda e cospirazionismo: dall’Italia e dall’Europa si fanno sempre più frequenti i viaggi degli attivisti di estrema destra


Il Tricolore chiama, Damasco risponde. Si è conclusa il 26 agosto scorso la visita di una delegazione di CasaPound nelle città siriane di Aleppo, Hama, Tartus e Palmira. Durante il viaggio — ufficialmente si è trattato di una missione di solidarietà a sostegno della popolazione civile — gli attivisti hanno avuto incontri con esponenti governativi locali, come si evince da un comunicato di propaganda emesso dal ministero del Turismo siriano e dalle foto postate in rete. Tra drappi con la tartaruga simbolo della delegazione rossobruna, tricolori, bandiere siriane e tour tra le macerie, il gruppetto ha portato il suo sostegno a uno dei governi più discussi del pianeta. Alla visita — organizzata dalla onlus So.lid. che fa capo al Fronte Europeo di solidarietà per la Siria, una coalizione di gruppi neo fascisti e di estrema destra europei che sosteng…


Homepage



Creative Commons Attribution 4.0 International license used for original contents.